giovedì 28 novembre 2019

50° anniversario della Tipo Offset Aurora di Canobbio CH

Testo e foto di Christian Righinetti

Si sono appena conclusi i festeggiamenti per il 50° anniversario della Tipo Offset Aurora di Canobbio, nata nel 1969 per volere dei Sindacati, poi negli anni 1999 il pacchetto azionario di maggioranza passa alla Fontana Print di Pregassona situata poco distate, a dividere le due tipografie c’è solo il fiume Vedeggio.

Alla presenza del CdA e di vari invitati si sono svolti i festeggiamenti, si è iniziato da una visita della tipografia per terminare con i discorsi di rito, durante i quali é stato presentato un interessante libro “un sogno realizzato” di Pasquale Genasci, un interessante diario di viaggio su come é nata la Tipo Offset Aurora, partendo dai vari tentativi dei primi anni del 1915 e da Libera Stampa.

Tanti auguri da parte della Redazione di Hashtagch.












domenica 24 novembre 2019

Alessandro Haber - Castellinaria 2019

foto e video di Christian Righinetti

Tra gli ospiti dell'edizione 2019 di Castellinaria: Alessandro Haber.
 L'attore bolognese era presente a Bellinzona per ricevere il premio alla carriera e anche per presentare il film "I segreti del mestiere" del regista ticinese Andreas Maciocci, nel quale ha recitato.
Haber ha risposto alle domande di Hashtag. Ecco cosa ci ha raccontato:



qui con il cast del film


mercoledì 20 novembre 2019

Giulietto Chiesa - Chi ha costruito il Muro di Berlino


Foto: Eleonora Zampierolo, Video: Stefano Iacono

Presso la libreria Ex Libris di Genova ( Vico Dietro il Coro della Maddalena, 23 16124 Genova) Stefano Iacono ha intervistato per Hashtag, Giulietto Chiesa, il giornalista a margine della presentazione del suo nuovo libro: "Chi ha costruito il muro di Berlino" ha risposto ad alcune domande. Ecco cosa ci ha raccontato:




sabato 16 novembre 2019

"Montagna giovane 2019. Scrivere sulle orme di Plinio Martini"


Testo, Foto e Video di Elisa Pozzoli Testore

Cavergno, paese natale dello scrittore  svizzero Plinio Martini, ha ospitato ieri, sabato 9 novembre,  la premiazione della Sezione speciale del concorso letterario internazionale "Salviamo la Montagna" destinato agli studenti delle  scuole di Vallemaggia, Losone e Valle Vigezzo.
"Montagna giovane 2019. Scrivere sulle orme di Plinio Martini"  era il titolo della sezione  del concorso letterario,  la cui prima parte  si è svolta in Italia, a Toceno, il mese scorso. La manifestazione  ispirata alla figura del cantore della Valle Bavona, a quaranta anni dalla sua scomparsa, era organizzata dalla Fondazione Valle Bavona, dal Museo di Valmaggia, Cevio e dall' Associazione Leggere e Scrivere della Svizzera Italiana.
Durante la mattina si è tenuta la  visita ai grotti di Cevio Vecchio, l'antico  borgo ai piedi del versante destro della valle, dove sorge il Museo etnografico di Valmaggia. Qui i  ragazzi e i loro accompagnatori hanno partecipato ad alcune attività lungo il sentiero dei grotti e presso il Museo. Nel pomeriggio  la sala multiuso di Cavergno ha ospitato la cerimonia di premiazione  con letture di brani tratti dai testi segnalati,  accompagnati dalle note del gruppo  " I Musicanti di Crema". Tra i giurati  sia svizzeri sia italiani si ricordano il professor Giancarlo Verzaroli, il prof. Carlo Termignone ed Elena Pellanda. La nipote di Plinio Martini, Rachele Gadea Martini ha ricordato la figura dello zio: " per la Valle Bavona è stato maestro di paese, un uomo che si è impegnato parecchio per la vita pubblica,  si è battuto per la nostra terra e per le nostre acque". 
Anche per Pierluigi Martini, sindaco di Cevio e presidente della Fondazione Valle Bavona, Plinio Martini è stato uno scrittore di fama internazionale che ha esportato una zona periferica verso l'esterno. " Come Fondazione Valle Bavona organizziamo dei gruppi di lavoro che intervengono su piccoli progetti in Valle Bavona, collaboriamo  anche con  le scuole. La Valle Bavona  non vuole  la corrente elettrica,  lavoriamo col gas e con i pannelli solari: è voluto da noi" ha detto il sindaco. In tempi di spopolamento montano,  la Valle Bavona si distingue per un ritorno alla vita semplice  di una volta,   nel solco delle tradizioni e delle parole del Cantore di questa verde valle.







sabato 2 novembre 2019

La Crisi - The Hawk

Foto di Domenica Romeo

 Lo scorso 28 ottobre The Hawk, al secolo Luigi Papanice ha presentato a Domodossola il suo ultimo libro "La Crisi". Tredicesima fatica letteraria di The Hawk, il nuovo romanzo parla di una pericolosa crisi tra USA e URSS durante la guerra fredda, un avvincente intrigo internazionale.

Luigi Papanice è vincitore, tra gli altri, del primo premio per la narrativa a Bognanco Terme 2019.

La Crisi è disponibile in versione cartacea su Amazon e in versione ebook nei principali store online. Potete seguire il lavoro di The Hawk anche sul suo sito: www.luigithehawk.it





Erika Lerma - Illustratrice Ist.Erikah

  Testo di Michele Gavazza, Illustrazioni Erika Lerma In occasione dell’uscita di: “ Buongiorno Wuhan ” di Sara Platto, abbiamo intervistato...