sabato 28 settembre 2019

Pupi Avati - Domosofia 2019


Foto, video e intervista di Michele Gavazza

Il maestro Pupi Avati, tra gli ospiti più attesi di Domosofia 2019, nel suo interessante intervento presso il Teatro Galletti ha ricordato con divertenti e commoventi aneddoti alcuni episodi importanti della sua vita e della sua carriera: il suo rapporto di amore/odio con Lucio Dalla, il primo incontro con sua moglie, la prima volta che fece recitare Mariangela Melato. Alla fine dell'incontro ha concesso qualche minuto al folto gruppo di fotografi e giornalisti presenti, invece delle consuete tre domande abbiamo avuto tempo per una sola, ecco cosa ci ha raccontato:








mercoledì 25 settembre 2019

Michele Mirabella - Domosofia 2019


foto e video Michele Gavazza

 Il popolare conduttore tv Michele Mirabella ha divertito e fatto pensare la platea del Teatro Galletti di Domodossola in occasione della sua partecipazione a Domosofia 2019.
Mirabella ha proposto alcune letture di poesie, ponendo l'accento sui diversi stili di interpretazione che possono essere utilizzati per recitarle. Nell'occasione ha anche presentato il suo audiolibro: "Domani a Memoria".
A fine presentazione ha risposto alle domande di una collega, ecco il video delle sue parole:








martedì 24 settembre 2019

Antonella Boralevi - Domosofia 2019


Antonella Boralevi a Domosofia 2019. La scrittrice e presentatrice ha partecipato a Domodossola ad un incontro pubblico dove ha raccontato la sua personale idea sul tema di Domosofia 2019: la passione, promuovendo anche il suo ultimo libro: "Chiedi alla Notte". Le domande questa volta sono state in condivisione con Elisa Pozzoli Testore di Vco24.







domenica 22 settembre 2019

Paolo Pilo - City of Guitars 2019


intervista, foto e video di Michele Gavazza

Durante una pausa del suo impegno per City of Guitars 2019 a Locarno abbiamo intervistato
 Paolo Pilo. Il chitarrista ritmico milanese ha risposto alle classiche 3 domande di Hashtag, ecco cosa ci ha raccontato:



mercoledì 18 settembre 2019

Enzo Ghinazzi, Pupo - City of Guitars 2019

Intervista, video e foto di Christian Righinetti


Ospite a sorpresa dell'edizione 2019 di City of Guitars in Piazza Grande a Locarno, domenica 15 settembre Enzo Ghinazzi in arte Pupo ha risposto alle domande di Hashtag, raccontando i progetti per il futuro, tra i quali i festeggiamenti nel 2020 per i 40 anni della canzone "Su di Noi". Ecco cosa ci ha raccontato:



 con Gian Luca Verga





martedì 17 settembre 2019

Federico Malaman - City of Guitars 2019

Intervista e Fotografie: Michele Gavazza Video: Christian Righinetti

Presente nella formazione della resident band per la seconda edizione di City Of Guitars, manifestazione musicale che offre concerti di alto livello in piazza Grande a Locarno, Federico Malaman ci ha concesso una veloce intervista. Federico è tra i migliori bassisti al mondo e lo ha dimostrato anche sul palco locarnese, spaziando tra diversi generi musicali e accompagnando molte star della musica. Ecco cosa ci ha raccontato:












venerdì 13 settembre 2019

Osmosi - Mostra Collettiva di Arte Contemporanea



OSMOSI
Mostra collettiva di arte contemporanea sul rapporto UOMO-NATURA
Juan David Galindo | Francisco Navarrete Sitja | Eduardo Ruiz | Anna Irina Russel
A cura di Alessia Locatelli

Con il Supporto di
Comune di Barcellona, Institut Ramon Llull e Centro civico Sant Andreu Contemporani, Barcellona.

CityArt via Dolomiti 11 , MI
Opening: 12 Settembre h. 18,30
Dal 13 Settembre al 12 Ottobre 2019
Orari: da mercoledì a sabato dalle h. 15,30 alle h. 19,00

Il centro Sant Andreu Contemporani di Barcellona, ha il piacere di presentare a Milano la mostra collettiva dal titolo Osmosi a cura di Alessia Locatelli. Esposti i lavori di 4 artisti catalani Under35 selezionati a seguito della vittoria della curatrice di una open call internazionale per la giuria del Premi Miquel Casablancas, cui ha partecipato grazie ad una residenza curatoriale sostenuta nel maggio 2019 dal Sant Andreu Contemporani, realtà culturale con un focus nelle arti visive del contemporaneo connessa al Comune di Barcellona.

La natura ha delle sue regole che non necessariamente si trovano in condizione di favorire la presenza o creare sviluppo per l’essere umano. Come sappiamo, la nostra comparsa è avvenuta sul pianeta solo dopo parecchio tempo dalla sua genesi, non possono dunque essere destinate all’uomo le leggi che da sempre regolano gli equilibri terrestri. Eppure, questo piccolo essere vivente è l’unico che, nel breve arco della sua evoluzione, è stato capace di alterare e modificare in maniera quasi irreversibile le condizioni della natura stessa, la cui risposta spesso si traduce in un tentativo di aggressivo riequilibrio attraverso il compiersi delle catastrofi naturali.

Osmosi affronta una riflessione contemporanea sul tema dell’equilibrio Uomo-Natura. La collettiva d’arte contemporanea inaugura il 12 settembre 2019 presso gli spazi di CityArt in via Dolomiti 10 a Milano e resta aperta per un mese. I 4 artisti invitati - Juan David Galindo, Francisco Navarrete Sitja, Eduardo Ruiz e Anna Irina Russel - porteranno un’opera che riflessiona sul tema attraverso l’approccio a differenti modalità di linguaggio e materiali.
I lavori si sviluppano all’interno di City Art, luogo individuato per la sua vocazione pubblica e collaborazione con il Comune di Milano in sinergia con progetti territoriali, pubblici e giovanili.
Entrando nella sala espositiva si incontra l’installazione Strategie per una comunicazione Æfectiva di Anna Irina Russel. La potenzialità rappresentata dalla luce viene esplorata da Anna Irina Russel in funzione dei meccanismi di comunicazione/potere spesso appartenenti ad apparati militari. Meccanismi riscontrabili anche nel campo delle esplorazioni spaziali che oggi godono di una rinnovata attenzione e i cui elementi portanti sono la tecnologia ed il denaro investito e che vanno a cambiare la prospettiva romantica dell’esplorazione spaziale come desiderio di condivisione del sapere e incontro con creature aliene, tanto sostenuto del secolo precedente.

Un grande tavolo accoglie il complesso progetto di investigazione di Francisco Navarrete Sitja sulla relazione tra l’acqua e lo sviluppo della presenza umana dal titolo L'Acqua è per il Corpo, il Corpo per le Alghe, l'Alga per il Sentiero. Il lavoro si caratterizza nel tentativo di analizzare alcuni immaginari territoriali legittimati nel carattere simbolico da una certa espressione materiale dell'ambiente. In relazione a ciò, quando l’autore si interroga sui materiali trovati (rocce, minerali, acqua, falesie e alghe...) ciò che prova ad indagare sono le presenze non-umane come fattori abilitanti di nuovi orizzonti di significato rispetto a come comprendiamo, esercitiamo e ci rapportiamo all'ambiente.

Azul Abandonado di Edurado Ruiz presenta tre copie della rivista National Geographic esposte a differenti ore e livelli di radiazione solare per illustrare le perdite di colore in base alla sensibilità all'azione della luce e la forza di questa sulla nostra quotidianità. “Potremmo ancora in futuro vivere i luoghi pubblici e la socialità nella stessa maniera?” Si domanda l’autore. Una risposta che toccherà alle future generazioni. Che a noi resti almeno una consapevolezza critica degli effetti a volte inarrestabili dell'attività umana e delle sue abitudini.

In una stanza a parte il progetto installativo di Juan David Galindo dal titolo NowHere or in the Middle of the Ocean riflette - concettualmente e concretamente – sugli spazi artificiali associati all’immaginario del turismo di massa, altro tema portante nell’indagine sui mutamenti dei rapporti tra uomo e natura.

OSMOSI
Juan David Galindo | Francisco Navarrete Sitja | Eduardo Ruiz | Anna Irina Russel
A cura di Alessia Locatelli
Con il Supporto di
Comune di Barcellona, Institut Ramon Llull e Centro civico Sant Andreu Contemporani, Barcellona
Sponsor tecnico: Piccolo Bacco dei Quaroni
Dove: CityArt via Dolomiti 11 , MI
Opening: 12 Settembre h. 18,30
Dal 13 Settembre al 12 Ottobre 2019
Orari: da mercoledì a sabato dalle h. 15,30 alle h. 19,00
Trasporto: MM1 fermata Turro
Contatti: info@cityart.itwww.cityart.it  –  cell. 3357689814

lunedì 9 settembre 2019

Basim Magdy - Locarno 72



L'artista egiziano Basim Magdy, ha presentato il suo cortometraggio New Acid. L'artista, che lavora tra Il Cairo e Basilea ci racconta di un mondo senza umani dove gli animali interagiscono tra loro attraverso sms e messaggi di chat, questa loro voglia estrema di comunicare deriva dalla privazione del sonno (che è il "nuovo acido") non sappiamo infatti se gli animali siano bloccati in un universo parallelo o semplicemente in un flusso di dati.






domenica 8 settembre 2019

Arianna Porcelli Safonov - Sentieri e Pensieri 2019

Intervista, Video e Foto: Michele Gavazza

La scrittrice e autrice comica Arianna Porcelli Safonov ha presentato a Sentieri e Pensieri 2019 il suo spettacolo "Rìding Tristocomico" entusiasmando la platea accorsa ad ascoltarla in piazza a Santa Maria Maggiore (VB). Alla fine del suo reading show ha risposto alle domande di hashtag.







giovedì 5 settembre 2019

A Febre - Locarno 72


A Febre, lungometraggio di debutto per la regista brasiliana Maya De-Rim, che ci racconta la vicenda di Justino, un indigeno diviso tra la modernità di Manaus dove lavora come portuale e la cultura ancestrale del suo villaggio natale in amazzonia che viene colpito da una misteriosa febbre. Il film vedeva nel cast tra gli altri Rosa Peixoto e Regis Myrupu, quest'ultimo ha colpito la giuria del Concorso Internazionale del Locarno Festival che gli ha assegnato il Pardo per la migliore interpretazione maschile.




Rosa Peixoto:





Regis Myrupu:










Beatrice Campisi - Cambiamento

 Intenso ed elegante esce oggi il nuovo singolo della cantautrice siciliana, Beatrice Campisi. "Cambiamento". Abbiamo chiesto a Be...